Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Pugliese

FONDO

Open Water Challenge 2022: La Puglia celebra Greg che saluta Taranto “una gara vera” .

12 Settembre 2022

Si chiude la stagione in acque libere del Comitato regionale pugliese della Federazione Italiana Nuoto con l’intensa due giorni di gare a Taranto in occasione della seconda tappa nazionale del circuito Dominate The Water.

Protagonista assoluto il campione olimpico e mondiale Gregorio Paltrinieri che, reduce dalla meritate vacanze in Messico si è rituffato nel suo amato mare per la sua prima assoluta in Puglia ” una gara vera, con tanto agonismo nonostante sia la prima gara dopo le mie brevi vacanze, ma la sensazione di tuffarmi nuovamente nel clima della competizione mi da delle sensazioni a cui non posso rinunciare – dichiara Gregorio al termine della 3000 metri di domenica – la sensazione che provo in mare non me la da la piscina, mi sento libero e provo sensazioni che voglio trasmettere a tutti – come ha confidato a Patrizia Nettis della Gazzetta del Mezzogiorno chiudendo con un plauso al movimento natatori pugliese che è sempre più convincente e performante.

Un successo di ampio respiro che ha coinvolto agonisti ed atleti master e che ha visto la vittoria sia nel nel miglio marino che nella 3000 mt. di Andrea Filadelli della Marina Militare con primo dei pugliesi Emanuele Potenza dei Nuotatori Pugliesi per i maschi e l’australiana Madeleine Claire Eireannch/Irish per le donne con Mahila Spennato sempre dei Nuotatori Pugliesi migliore atleta regionale assoluta in entrambe le distanze.

Nei Master primo assoluto nel miglio marino Salvatore Mazzotta della campana Sorrento Infinity ed Enea Cleri del team Aquatika, primo degli atleti regionali, sul fronte femminile vince Laura Palasciano del Flaminio Sporting Club davanti Raffaella Svelto della Meridiana Nuoto Taranto mentre nella 3Km vince Vito D’Augenti del Cus Bari per i maschi e sempre Laura Palasciano nel settore femminile sale sul gradino più alto del podio, mentre la miglior classificata per la Puglia è Raffaella Perrotta della Mediterraneo Sport Taranto.

 

Ovviamente grande felicità nelle parole di Massimo Donadei direttore generale della competizione e responsabile della Mediterraneo Sport Taranto che, in collaborazione con il responsabile del Settore Nuoto In Acque Libere della Federnuoto Puglia Ruggiero Messina e con il Responsabile del Salvamento Didattico pugliese Lorenc Feleqi, ha coordinato l’organizzazione dell’ evento:” La presenza di Gregorio Paltrinieri è stato un valore aggiunto. Taranto ha risposto benissimo con una grande e calorosa partecipazione del pubblico. Un’iniziativa che vogliamo ripetere; penso che a breve annunceremo la prossima edizione di Dominate the Water – Race Taranto 2023”.

 

Presente anche il Presidente della Federnuoto Puglia Nicola Pantaleo che in occasione dell’apertura del villaggio dell’atleta ha dichiarato a Michele Tursi, addetto Stampa dell’organizzazione “ Questa di Taranto è una bella vetrina per la città, in preparazione al grande evento del 2026 che saranno i Giochi del Mediterraneo che vedrà la Città dei Due Mari alla ribalta internazionale

 

Stefano Palazzo

Area Comunicazione

Federnuoto Puglia

 

 

 

Risultati 3000 mt.

Risultati Miglio Marino

A cura di Icron TempoGara.

 

Photo & Video Leo Muscara per Federnuoto Puglia