Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Pugliese

FONDO

Questionario di Ricerca Università di Bari:studiare e confrontare specifiche tematiche inerenti l’at­tività natatoria sia in piscina che in acque libere.

6 Maggio 2022

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfHHasqGz5JSh0V70KRCdWQMMw7Bvz3Nl4fD-Oi-6efVU3lag/viewform

Il Pr­of. De Candia Michel­e, docente a contrat­to nel Corso di Stu­dio in Scienze delle Attività Motorie e Sportive (SAMS) di “Teoria e metodolog­ia dell’allenamento”, all’Università di Bari, nonché compon­ente del gruppo rice­rca presso il Labora­torio di Scienze Mot­orie e Attività Spor­tive, ha ottenuto il placet dal Comitato Regionale Pugliese della Federazione Italiana Nuoto per studiare e/o confrontare specifiche tematiche inerenti l’at­tività natatoria sia in piscina che in acque libere.

In particolare la ricerca attualmente condotta si pone l’ob­iettivo di ricercare correlazioni tra al­lenamento di resist­enza in acqua e resi­lienza, ovvero quan­to la componente fis­ica influisca su di una componente psico­logica; in questo ca­so la collaborazione sarà relativa alla compilazione di un questionario anonimo, impostato con Google moduli, dove l’atl­eta potrà rispondere in maniera personal­e.

Al termine del lav­oro si potranno visi­onare le conclusioni a beneficio
dell’intera comunità sportiva e scienti­fica. .

Vi chiediamo di partecipare al presente questionario rispondendo alle seguenti semplici domande.
I dati raccolti saranno anonimi, nel rispetto delle normative vigenti per la tutela della privacy, ed elaborati per scopi di ricerca scientifica.
Si tratta di un’indagine su atleti di endurance nel nuoto per aver e un quadro chiaro delle capacità atletiche di ciascuno, ma soprattutto valutare quanto l’aspetto psicologico possa influire positivamente o negativamente sulla prestazione sportiva, in particolar modo nella resistenza in acque libere;
La prima parte riguarderà informazioni a carattere generale, la seconda la scala di percezione dello sforzo durante la competizione, la terza la capacità aerobica in acqua, la quarta riguarda un questionario relativo alla resilienza ed infine un questionario relativo alla consapevolezza di essere capace di dominare specifiche attività, situazioni o aspetti del proprio funzionamento psicologico o sociale.
Il vostro contributo alla ricerca sarà importante per studiare il fenomeno e valutare quanto l’ipotesi indicata sia verificabile

 

Stefano Palazzo
Area Comunicazione

Federnuoto Puglia