Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Pugliese

NUOTO

Assoluti invernali Frecciarossa: Riccione vetrina del nuoto pugliese il 10 e l’11 novembre

8 Novembre 2022

La nuova stagione agonistica del nuoto pugliese parte da Riccione con i Campionati Italiani Assoluti invernali Frecciarossa in programma giovedì 10 e venerdì 11 novembre e la pattuglia degli atleti pugliesi è ancora una volta molti nutrita e competitiva.

Sono 26 i ragazzi e le ragazze “made in Puglia” ai blocchi di partenza della kermesse in terra di Romagna che sarò vetrina per i più giovani ed occasione irripetibile per i top player per tentare la qualifica ai Mondiali in Corta che si svolgerà in Australia a Melbourne dal 13 al 18 dicembre.

Per i team pugliesi saranno in gara Ginevra Licignano, Donato Coppola e Alice Di Maggio(Olimpica Salentina); Nicolò Capurso (Cus Bari), Emanuele Potenza, Giorgia Rubino. Gabriele Febbraro e Fabio Stragapede del Team Puglia; Maurizio Ciuffreda (Pentotary Foggia), Monica Irpinia ( Sport Project), mentre per i Nuotatori Pugliesi ci sarà Ronens Kermans.

In prima linea ci sarà la quasi diciottenne Benedetta Pilato, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro che si allena a Taranto, detentrice del Record del Mondo sui 50 rana in lunga e che recentemente è stata designata Atleta Donna dell’Anno dalla Gazzetta dello Sport.  La nostra “capitana di lungo corso” Elena di Liddo, tesserata per il Gruppo Sportivo Carabinieri che si allena a Giovinazzo cercherà di ottenere l’ennesimo pass mondiale della sua prestigiosa carriera natatoria mentre l’altro reduce dalle Olimpiadi di Tokio 2020 è il barese made in Roma Marco de Tullio.

Ci si aspetta tanto da Luca De Tullio, Fiamme Oro di stanzia a Roma che nelle lunghe distanze è diventato uno degli sfidanti di Gregorio Paltrinieri e Mimmo Acerenza ( entrambi assenti  a Riccione), così come per la velocista salentina delle Fiamme Gialle Chiara Tarantino che vive e si allena a Lecce; mentre si vorrà confermare ai vertici internazionali anche il barese Andrea Castello, del Gruppo Sportivo Esercito Italiano.

A Roma 2022 ha avuto il battesimo della Nazionale maggiore e sicuramente vorrà tentare il colpaccio per i mondiali anche Simone Stefanì,  tesserato Fiamme Oro, che vive e si allena a Caserta; punta in alto la sua conterranea Federica Toma che con i colori del gruppo sportivo Carabinieri ha stupito tutti nel pre europeo di Roma vincendo a più non posso nelle tre distanze del dorso, accompagnata in questa avventura dalla collega di corsia e di allenamenti a Casarano Erika Gaetani. Non mancherà anche Maria Letizia  Piscopiello (In Sport Rane Rosse) così come la foggiana Rita Maria Pignatiello ( Aniene Roma), la barese Ginevra Masciopinto ( Gruppo Sportivo Esercito), Michele Gazzillo (Aniene), Lorenzo Cavedini (Centro Nuoto Torino); Giulio Ciavarella (In Sport Rane Rosse), Adriana Compierchio (Nuoto Ci Azzura 91 Bologna), Isabella Sinisi ( Aniene), Luca Serio (Canottieri Tevere Remo)

 

Stefano Palazzo

Area Comunicazione

Federnuoto Puglia