Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Pugliese

NUOTO

Campionati Italiani di Categoria: Chiusura della stagione in grande per la Puglia che nuota

5 Agosto 2022

Si sono conclusi a Roma nella giornata di giovedì 4 agosto i Campionati Italiani di Nuoto per atleti di Categoria Juniores, Cadetti e Ragazzi e per la nostra regione è stato un pieno di medaglie e di grandi soddisfazioni.

I primi a scendere in acqua ad Ostia sono stati gli Juniores ed i Cadetti che si sono sfidati a suon di bracciate e virate nella piscina direttamente sul mare del Centro Federale della cittadina sul litorale Laziale; ben sette ori, due argenti e due bronzi al collo dei nostri atleti made in Puglia, iniziando con la mattatrice assoluta di questa edizione estiva che chiude di fatto le competizioni natatorie nazionali della stagione, Erika Gaetani, tesserata per il Gruppo Sportivo dei Carabinieri ed allenata a Casarano da Gianni Zippo, vince ben quattro medaglie d’oro, nei 50, 100 e 200 dorso e nei 50 farfalla, dimostrando ancora una volta il suo grande valore che l’ha portata a vincere lo scorso anno a Roma il titolo europeo di categoria Juniores oltre a molteplici convocazioni con le nazionali Italiane.

Si allenano assieme anche Ginevra Licignano del team Olimpica Salentina e Letizia Piscopiello che nella rana vanno a podio con due argenti, oltre all’oro di Letizia con la staffetta 4 x 100 mista del team In Sport Rane Rosse.

Un bellissimo oro per Fabio Stragapede dei Nuotatori Pugliesi nei 200 rana, l’allievo di Vito Lopez si conferma atleta di valore ed in grande crescita. Bronzo per la compagna di team Giorgia Rubino che sale sul podio nei 100 dorso, mentre si conferma ad alti livelli Luca Serio, tesserato per la Tevere Roma ma allenato a Taranto da Domenico Tagliente e Claudia Corrente.

Christian Dentico non demorde mai è fa suo il terzo posto nei 50 farfalla cadetti, tesserato per il Cus Bari ed allenato da Dario Giannone e Mario Pellegrino si conferma ancora una volta tra i migliori velocisti in Italia.

 

Nella competizione dedicata ai Ragazzi a farla da padrone è decisamente il team dei Nuotatori Pugliesi, che non solo chiudono la manifestazione con un importantissimo secondi posto nella classifica dei team per la Categoria Ragazzi Maschile, ma salgono numerose volte con i propri atleti sul podio.

Reduce dagli EYOF con la Nazionale Giovanile Emanuele Potenza vince il titolo italiano dei 400 misti categoria Ragazzi con il nuovo Record Italiano di Categoria in 4.22.66, l’allievo di Max di Mito si ripete vincendo l’argento negli 800 stile libero e nei 200 misti e contribuendo al secondo posto nella staffetta 4 x 200 stile, dandosi il cambio con Gabriele Valente, Emanuele Stefanì ed Andrea Licchelli ed al terzo posto della staffetta 4 x 100 stile libero assieme ai compagni di squadra Gabriele Valente, Andrea Licchelli e Mirko Colonna.

Grande soddisfazioni per coach Mario Ciavarella, Vice Presidente Fin Puglia ed allenatore della Pentotary di Foggia per i successi di Simone Ciuffreda vittorioso nelle finali Giovani, dedicate agli atleti Categoria Ragazzi anni 14, sia nei 100 che nei 200 farfalla.

Nella finale B dei 100 farfalla si impone Marino Smaldino della Payton Bari allenato da Marilena Cappa mentre nella finale B dei 100 rana vittoria di Kevin Di Gioia del Cus Bari, Gabriele Valente dei Nuotatori Pugliesi è argento nella finale A dei 200 stile libero e bronzo nei 400 stile libero. Nei 200 rana Giovani terzo posto per Giulio De Matteis, Nuotatori Pugliesi mentre la compagna di team Mahila Spennato chiude prima nella finale B dei 400 stile e terza nella finale B dei 200 farfalla, stessa distanza, identico team e vittoria nella finale B per Emanuele Stefanì.

Alessio Mustaccioli della Sport 2000 di Lucera (Fg) allenato da Giuseppe delli Carri vince la finale Giovani dei 50 stile libero mentre sul terzo gradino del podio sale Thomas Petrara del team Planet Sport di Altamura, Alfredo Morelli della Payton Bari è primo nella finale B dei 50 stile mentre Cristiano Boggia allenato a Taranto da Romolo Mancinelli ma tesserato per il Circolo Canottieri Aniene è secondo nella finale A e vince l’oro come frazionista della staffetta Aniene, Gabriele Castiello della New Olimpic, allenato da Leonardo Balenzano, chiude terzo nella finale Giovani dei 100 dorso.

 

Non può che esprimere il proprio compiacimento per i grandi risultati ottenuti il Presidente del Comitato regionale pugliese Nicola Pantaleo:

Il futuro del nostro movimento natatorio parte proprio da qui, da questi importanti risultati ottenuti da ragazzi che si sono affacciati per la prima volta ad una competizione così importante come le finali nazionali estive, dopo due anni di stop dovuti alla pandemia la nostra maggiore preoccupazione, condivisa dal nostro Presidente nazionale Paolo Barelli, era proprio quella di perdere una o due generazioni di atleti che a causa delle chiusure delle piscine, avesse perso la voglia di allenarsi e di competere in vasca, spostando le proprie attenzioni verso altri sport a cui il Covid 19 ha impattato in maniera minore;

invece – continua il Presidente Pantaleo – grazie alla nostra voglia di mettersi contentamente in gioco ed alla forza di volontà e di grande resilienza dei nostri allenatori e delle società pugliesi, si è riuscito nonostante tutto a mantenere alto il livello tecnico agonistico, le gare di questi giorni con questi straordinari risultati non sono un punto di arrivo ma di partenza verso più grandi obiettivi

 

Stefano Palazzo

Area Comunicazione

Federnuoto Puglia

 

 

ph. Foto P. Mesiano / D. Montano deepbluemedia